1 Matching Annotations
  1. Mar 2019
    1. Una ricerca dell’istituto Ipsos Mori ha scoperto che 6 adulti su 10 in 38 nazioni pensano possa esistere un legame tra l’insorgenza dell’autismo e il vaccino; in Francia sono il 65%, in Gran Bretagna il 55% e in Italia il 52%. Anche per questo, secondo i dati pubblicati dall’Oms tra il 2016 e il 2017 il numero di casi di morbillo è aumentato del 31% in tutto il mondo; nella sola Europa l’incidenza è cresciuta del 400%, con quasi 4mila casi solo nel nostro Paese, dove la copertura vaccinale è scesa sotto il 90% per la prima volta in 10 anni.

      Il grafico qui sotto riportato mostra l'andamento del tasso di crescita dei soggetti autistici nel solo Stato della California nel periodo 2001-2016 ed è stato realizzato secondo le fonti ufficiali del locale Ministero dell'Educazione. Accedendo a questa pagina [https://amp.sacbee.com/site-services/databases/article90300877.html] è possibile vedere il grafico in forma dinamica al fine di avere una percezione del trend esponenziale di crescita. La California è lo Stato dell'Unione in cui il tasso di vaccinazione è altissimo. Troppo evidente per passare inosservato. Osservate bene, nella pagina di cui al link sopra riportato, il grafico dinamico e il tasso di incremento annuale (praticamente esponenziale). Eh, l'"autismo è di natura genetica" continuano a dire... Non si può più ignorare e chi ignora il fatto dovrebbe fare harakiri...Allo stato attuale il Ministero dell'Istruzione italiano non ha mai condotto una statistica seria (anche solo per rendere le strutture e il personale scolastico più adatte e competenti e per fare una seria politica di prevenzione basata sui fatti reali). Eppure è una macchina mangiasoldi che paghiamo tutti non so quante volte e ci viene offerto un servizio di qualità scadente..